Seleziona una pagina

Sanificare la climatizzazione

Lampade UVC per sanificare le batterie di scambio nella climatizzazione

Agenzia tecnico commerciale specializzata in sistemi per la sanificazione di impianti di condizionamento con lampade uvc a bassa pressione

Possiamo gestire forniture in tutta Italia

in Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana e Marche sarà possibile effettuare anche sopraluoghi:

Borsari Gabriele 338 8922464 

Iniziativa valida solo in Emilia Romagna, Veneto e Lombardia:
fotovoltaico + cappotto + pompe di calore + infissi + vmc senza pagare di tasca propria con il superbonus al 110% e la cessione del credito
installazione con cessione del credito e sconto totale in fattura (dove possibile secondo le normative se verranno confermate)

richiedici maggiori informazioni

 

Sanificare la climatizzazione

La climatizzazione, specialmente quella canalizzata che utilizza unità di trattamento aria (UTA) ma anche qualsiasi sistema munito di radiatori o batterie di scambio, hanno la necessità di esser trattate per eliminare qualsiasi rischio di diffusione di microrganismi che potrebbero esser potenzialmente pericolosi per la salute di che frequenta quegli ambienti.

La tecnologia ha fatto moltissimi passi in avanti dandoci benefici enormi in fatto di benessere abitativo. Purtroppo la prevenzione alle epidemie o delle pandemie come quella recentemente capitata a causa del coronavirus (covid-19) ha evidenziato le enormi carenze che abbiamo a livello mondiale che dobbiamo assolutamente andare a correggere. La salute è la cosa più importante che abbiamo, bisogna tutelarla in tutti i modi possibili.

perchè sanificare la climatizzazione

Le normative obbligano a tenere puliti i sistemi di distribuzione dell’ aria con manutenzioni periodiche ma spesso queste direttive sono disattese a causa dei pochi controlli effettuati. Diamo per scontato che la climatizzazzazione ci da tutto il caldo o il freddo che ci serve ma nessuno pensa che potrebbe anche farci ammalare (a volte anche con conseguenze gravi).

Nessuno pensa che la climatizzazione potrebbe esser responsabile della diffusione amplificata di semplici patologie come influenze o raffreddori ma purtroppo si diffondono anche quelle pericolose come Meningite, Sars, Legionella, H1n1, Aviaria, Covid-19 ecc.. All’ interno di uffici, supermercati, sale da ballo, ristoranti, hotel, ospedali, sale d’aspetto, autobus, treni, aerei, cinema, palazzi i rischi sono notevoli e per niente remoti.  

sanificare la climatizzazione

contagio da virus e batteri

Purtroppo i virus come i batteri non si vedono ad occhio nudo e di conseguenza non si possono evitare se non riducendo al massimo il contatto accidentale installando sistemi che eliminano la loro proliferazione e diffusione nell’ ambiente. Le persone che soffrono di allergie respiratorie, chi ha asma o semplicemente è molto debilitato, ha rischi maggiori ammalarsi oltre a rischiare maggiormente conseguenze anche gravi. L’ unico sistema che abbiamo per prevenire tale problema è cercare di adottare tutte le precauzioni necessarie per evitarne il contatto per cui la percentuale di rischio si riduce notevolmente.

Come funziona la climatizzazione

Esistono molte tipologie di sistemi di climatizzazione o meglio sistemi di distribuzione della climatizzazione. Infatti il ciclo frigorifero a grandi linee è sempre lo stesso e non crea rischi per la salute dal momento che è un circuito chiuso che, a parte eventuali perdite di gas refrigerante che potrebbe inquinare l’ ambiente, non è direttamente colevole di malattie respiratorie dirette.

L’ aria presente in un ambiente viene prelevata tramite ventole o aspiratori e fatta passare prima su filtri che fermano polvere e impurità poi attraverso una batteria di scambio (caldo o freddo che sia) e viene reimmessa nell’ ambiente da climatizzare. Se il sistema è puntuale (posiazionato in ogni ambiente come split o ventilconvettori) il rischio di contagio sarà meno pesante perchè è concentrato in un unico ambiente. Questo non vuol dire che va sottovalutato ma che il rischio di contagio è limitato a quelle persone che vivono e lavorano in quelle stanze.

Nel caso in cui invece fosse centralizzato (generalmente in grosse strutture), ci sono prese d’aria didtribuite in tutti gli ambienti che convogliano l’ aria raccolta su una unica batteria di scambio sempre provvista di filtri anti polvere che poi riscalderà o raffrescherà l’ aria per poi diffonderla in tutti gli ambienti da climatizzare.

La salute è la cosa più importante che possiamo avere e va tutelata.

sanificare la climatizzazione
sanificare la climatizzazione
sanificare la climatizzazione
sanificare la climatizzazione

come proteggersi da virus e batteri

Perchè si cura e non si previene?

Purtroppo in Italia non abbiamo la cultura per prevenire ma siamo bravi a curare. Spendere soldi per prevenire non si vede e sembrano spese inutili. Si tende sempre a privilegiare interventi che siano visibili. Rifare una strada viene percepito dal cittadino mentre intervenire negli impianti di un ospedale (per fare un esempio) non viene visto da nessuno e potrebbe sembrare un buttare soldi inutilmente.

in Italia abbiamo tutte le tecnologie adatte alla prevenzione ma nel nostro DNA non concepiamo che certi problemi potrebbero capitare (e purtroppo sono capitati in modo pesantissimo in questi ultimi tempi a causa della pandemia 2020 di covid 19.

L’ unica consolazione che potremo avere è che da adesso ci sarà la consapevolezza che con la salute non si puà scherzare e serve prendere tutte le precauzioni necessarie perchè queste cose non accadano in futuro.

OZONO O LAMPADE UVC ?

Ogni sistema ha le sue caratteristiche e serve valutare attentamente le caratteristiche dell’ impianto, del suo utilizzo, dei materiali con cui è stato costruito ecc..

Non esiste mai una soluzione che va benissimo per tutto ma esistono tante soluzioni che vanno scelte per risolvere problematiche in base al tipo di risultato che si vuole ottenere e ai costio che si dovranno sopportare che devono esser sostenibili ed efficaci.

sanificare la climatizzazione

Ozono per sanificare ambienti

 Perchè utilizzare l’ Ozono

Prevenire è meglio che curare

Vivere e lavorare in ambienti sanificati dovrebbe essere scontato e garantito. Purtroppo non sempre è così. La sanificazione costante di tutti gli ambienti frequentati farebbe risparmiare tantissimo sia nella salute globale della popolazione che dal lato economico. Infatti ridurrebbe drasticamente i ricoveri e le assenze dal lavoro di molte persone. Ogni luogo pubblico o privato come asili, scuole o sale d’ aspetto, o stazioni, dovrebbe aver installato in modo automatico un sistema che preleva l’ aria, la sanifica distruggendo microrganismi nocivi e la reimmette nella stanza. Questa operazione non rende sterili le stanze ma distrugge la maggior parte dei virus o batteri riducendo quindi il rischio di contagio.

sanificare la climatizzazione

Perchè utilizzare lampade UVC

Le lampade UVC

Le lampade UVC sono molto efficaci ma hanno maggior effecacia se molto vicine alle superfici da sterilizzare. Più la distanza aumenta minore sarà l’ effetto sterilizzante. Per questo motivo le lampade sono molto consigliate per l’ installazione in UTA, fancoli, ventil convettori ecc.. La loro azione è costante e tramite un irraggiamento continuo riesce a distruggere ogni microrganismo presente compreso muffa, batteri, virus e acari. L’ installazione di questo sistema permette di avere la tranquillità di disinfezione continua nei locali. Il sistema di climatizzazione preleva l’ aria nell’ ambiente che viene sanificato e reimmesso nell’ ambiente stesso. Senza le lampade il sistema preleva l’ aria nell’ ambiente e lo reimmette inquinato e con cariche batteriche e virali moltiplicate.

Protezione della salute sul posto di lavoro

 Un datore di lavoro dovrebbe avere come priorità la salute dei propri dipendenti e/o collaboratori. Oltre alla prevenzione sugli infortuni dovrebbe essere altrettanto attento anche alla prevenzione sulle malattie. Infatti,  a parte a risparmiare moltissime risorse economiche dovute alle assenze per malattie a cui deve far fronte, dovrebbe valutare la responsabilità civile e morale a cui potrebbe andar incontro nel caso in cui si dovesse trovare una correlazione tra contagio e luogo di lavoro.

come proteggersi da virus e batteri nei loghi pubblici, scuole, asili e locali

I luoghi pubblici, specialmente quelli molto affollati, sono i più pericolosi in fatto di rischio contagio. La concentrazione di molte persone in luoghi chiusi e ristretti innalza notevolmente il rischio di contagio da virus, batteri o elementi patogeni. Ancor di più il rischio di contagio è alto nei locali da ballo, negli asili o nelle scuole dove le persone e i bambini vivono a stretto contatto e ineragiscono fisicamente tra di loro. In ogni ambiente sarebbe fondamentale installare questi sistemi di sanificazione dell’ aria e degli oggetti in esso contenuti. Sale di aspetto, autobus, treni, aerei, bar e ristoranti, alberghi ecc.. sono potenziamente a rischio.

sanificare la climatizzazione

Informazioni offerte da

Turismo in Salute

Modena

 

Invia la tua richiesta e verrai ricontattato senza impegno

per maggiori informazioni contattaci compilando tutti i campi sottostanti indicando nelle note la tua necessità.

"Prevenire è Meglio che Curare", questa frase racchiude tutta l' importanza di pensare in anticipo a possibili complicazioni (lievi o gravi che siano) permettendoci di vivere una miglior qualità di vita senza troppi sforzi o impegni.

Forniture in tutta Italia