Seleziona una pagina

Pellet Forniture per Rivendite

offerta pellet per rivendite e gruppi di acquisto

solo carichi completi

La nostra organizzazione fornisce pellet all’ ingrosso in tutto il centro nord dell’ Italia. Il pellet che selezioniamo è certificato EnPlus A1 e deve essere di quelità- Non ci interessa fare forniture di pellet che magari ha un prezzo molto basso per poi perdere il cliente. Preferiamo selezionare accuratamente il produttore in modo da avere un prodotto continuativo e che non crei problemi ma che sia, una volta utilizzato, ricercato per meriti qualitativi. Ci sono moltissime tipologie di prodotto che si potrebbero proporre e non è possibile avere prezzi competitivi frazionando gli acquisti da molti fornitori. Acquistare molto prodotto da pochi ci permette di avere prezzi e servizio adeguatamente soddisfacente.

Richiedeteci una quotazione senza impegno per valutare i nostri prezzi.

Pellet Forniture per Rivendite

Pellet Forniture per Rivendite

il Pellet

Il pellet è un combustibile ricavato da legno essiccato. Di solito viene prodotto con la segatura di scarto delle lavorazioni ma, con l’ aumento della richiesta molto spesso vengono sacrificati boschi contingentati per la produzione. E’ un biocombustibile solido e compresso che in Italia (oltre che a molti altri stati) deve sottostare alla norma UNI EN 14588. La forma è cilindrica con una lunghezza variabile. La circonferenza deve essere circa 6 mm (per quello che riguarda l’ utilizzo in ambito civile. E’ prodotto da biomassa pressata e potrebbe contenere additivi e/o collanti anche se non sarebbe bene ci fossero.

la lignina

La lignina del legno permette di ottenere pellet compatto senza aggiungere additivi o sostanze chimiche estranee al legno. A volte questi additivi vengono immessi per mantenere la forma nel tempo ed evitare che si polverizzi durante il trasporto. Senza additivi si ottiene un combustibile naturale e un pellet ad alta resa. L’umidità del pellet deve essere al di sotto del 10% per poter ottenere la certificazione A1. Anche i residui di cenere devono rimanere sotto lo 0,7% (0,7 kg ogni 100 kg). In fase produttiva l’ umidità deve essere intorno al 15% per garantire una corretta pressatura. Grazie a questa pressatura la resa del pellet, a parità di volume, è circa doppio rispetto al legno.

Pellet Forniture per Rivendite

combustibile di recupero

Il legno è un materiale naturale che non va sprecato. Un albero trasforma l’ anidride carbonica in ossigeno per mezzo della fotosintesi delle sue foglie. Bisogna sempre rispettare al massimo la vita e un albero è vita. Il pellet è nato per poter sfruttare la segatura derivante dalle lavorazioni industriali e non doverlo smaltire inutilmente. La forte richiesta che si è creata (in primis il risparmio economico che permette), ha superato di gran lunga la produzione di recupero. Ecologicamente non è pensabile dover sacrificare alberi per produrre pellet ma le aziende serie rimpiazzano questi alberi sacrificati con altri nuovi pareggiando il saldo che sarà così sostenibile.

Vantaggi

Usare pellet ha vantaggi sia ambientali che economici. Infatti il pellet si può considerare ecologico perchè riutilizza scarti di lavorazione o di materiali legnosi. Anche se a volte vengono utilizzati alberi tagliati appositamente per la produzione di pellet ci sono produttori seri che utilizzano solo boschi che di cui hanno i permessi contingentati e che quindi metteranno al loro posto altrettanti alberi. In questo si renderà ecosostenibile il processo. Il risparmio economico da parte del cliente è molto elevato perchè riesce a ridurre il costo energetico per il riscaldamento di circa la metà a fronte di una rinuncia della comodità data dal gas che non necessita di stoccaggio e manodopera per caricare e pulire le stufe. 

scorcio di bosco

come come è fatto il pellet

I pellets sono prodotti utilizzando segatura di legno. La forma è cilindrica e si presenta come dei piccoli rametti tagliati in modo regolare. Si pressa la segatura o il cippato avendo l’ accortezza di eliminare la corteccia che lo renderebbe poco efficiente. E’ un prodotto che parte da scarti di lavorazione del legno in genere prodotti da segherie e falegnamerie.

Per esser pelle di qualità deve comunque utilizzare materia prima selezionata. Anche la tipologia di legname, è molto importante per ottenere caratteristiche ottimali. Seve essere essiccato e filtrato dalle impurità. L’ umidità residua deve essere circa al 15% in fase produttiva. Per garantire standard di efficienza stabiliti dalle certificazioni ENplus e/O DINplus le aziende devono effettuare lavorazioni controllate e precise.

tipologie di legno

Quando si deve acquistare il pellet è importante anche la selezione del legno utilizzato. Generalmente si si predilige utilizzare legnami teneri come abete e conifera. Anche il faggio è abbastanza utilizzato per il suo potere calorifico e abbondanza di materia prima. Il faggio però tende a sporcare un po di più dell’ abete.

Per la produzione di una tonnellata di pellet occorrono dai sei agli otto metri cubi di trucioli o segatura. Dopo la preparazione della materia prima, la materia prima viene inviata alle presse che, con un sistema che utilizza dei cilindri idraulici, comprime il materiale, e lo fa passare attraverso i fori di una trafila. Con questo procedimento la segatura viene ridotta in lunghi filamenti caldi. Vengono poi tagliati alla lunghezza desiderata (6–8 mm) e raffreddati in ambiente (aria).

La normativa prescrive inoltre che la polvere del prodotto non superi l’1%, perciò, prima dello stoccaggio, si setaccia il prodotto eliminando la maggior parte della polvere e/o altri residui.

Pellet Forniture per Rivendite

Austrian Premium Pellets

Pellet di Abete

solo carichi completi

pellet Austriaco Enplus a1

Austrian Premium Pellets è un pellet proveniente dall' Austria. Prodotto con legno di Abete di ottima qualità. Ha un colore chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico. Austrian Premium Pellets è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità. Ottima resa (>4,8 kw/kg) e bassi residui di cenere (0,4%) e umidità inferiore all' 8%.

Disponibile in sacchi da 10 kg o da 15 kg

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali da 70 sacchi per un totale di 24,15 Ton.

pellet Natural Fire

Pellet di abete

solo carichi completi

Natural Fire

Natural Fire è un ottimo pellet proveniente dalla repubblica Ceca. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore Capuccino chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

Natural Fire è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (4,9 kw/kg), bassi residui di cenere (0,3%) e umidità inferiore all' 6%. Fattura intrastat

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali da 70 sacchi per un totale di 24,15 Ton. 

Natural Fire Big Bag

Pellet di abete

solo carichi completi

Natural Fire BB

Natural Fire è un ottimo pellet proveniente dalla repubblica Ceca. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore Capuccino chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

Natural Fire è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (4,9 kw/kg), bassi residui di cenere (0,3%) e umidità inferiore all' 6%. Fattura intrastat

Consegnato tramite Bilici di 24 Bancali 1 Big Bag da 1.000 kg per un totale di 24,00 Ton. 

Skandinavian

Pellet di abete

solo carichi completi

Pellet Scandinavian

 Il pellet Skandinavian è un ottimo pellet Lituano. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

Skandinavian è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (maggiore di 4,6 kw/kg), bassi residui di cenere (0,5%) e umidità inferiore al 10%.

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali 70 sacchi da 15 kg per un totale di 24,15 Ton. 

Rubby

Pellet di abete

solo carichi completi

Pellet Rubby

Il pellet Rubby è un ottimo pellet Lituano. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

Rubby è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (maggiore di 4,6 kw/kg), bassi residui di cenere (0,5%) e umidità inferiore al 10%.

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali 70 sacchi da 15 kg per un totale di 24,15 Ton. 

Gabby

Pellet di abete

solo carichi completi

Pellet Gabby

Gabby è un ottimo pellet Lituano. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

Il pellet Gabby è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (maggiore di 4,6 kw/kg), bassi residui di cenere (0,5%) e umidità inferiore al 10%.

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali 70 sacchi da 15 kg per un totale di 24,15 Ton. 

My Premium Pellets

Pellet di abete

solo carichi completi

pellet My Premium

 My premium pellets è un ottimo pellet Austriaco. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

My Premium Pellets è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (maggiore di 4,8 kw/kg), bassi residui di cenere (0,3%) e umidità inferiore al 7,5%.

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali 70 sacchi da 15 kg per un totale di 24,15 Ton. 

Bio Pellets

Pellet di abete

solo carichi completi

Bio Pellet

Bio pellets è un ottimo pellet Austriaco. Prodotto con legno di abete di ottima qualità. Ha un colore chiaro e brucia a lungo disponendo di un buon contenuto energetico.

My Premium Pellets è certificato ENplus A1, che viene assegnato solo per pellet di alta qualità.

Ottima resa (maggiore di 4,8 kw/kg), bassi residui di cenere (0,5%) e umidità inferiore al 10,0%.

Consegnato tramite Bilici di 23 Bancali 70 sacchi da 15 kg per un totale di 24,15 Ton. 

Pellet Forniture per Rivendite

utilizzare il pellet come combustibile

Utilizzando il pellet per riscaldare ambienti bisogna tener conto sia dei vantaggi che degli svantaggi. Infatti la decisione di passare all’ utilizzo di stufe o caldaie a pellet comporta necessariamente mettere in conto il dover far fronte a pulizie periodiche. Inoltre serve raccogliere ceneri, caricare il serbatoio, cercare e acquistare il pellet in anticipo oltre a dover programmare le consegne. Serve destinare spazi adeguati all’ interno della propria abitazione. ecc….

Il consiglio che vorrei dare è quello di valutare possibilmente una caldaia a pellet che scaldi sia acqua che aria e che sia collegabile all’ impianto di riscaldamento. Con queste caratteristiche riscalderete tutta la casa e non solamente qualche stanza. Usare una caldaia a pellet collegata all’ impianto di termosifoni (o qualsiasi altra tipologia), permette di mantenere il benessere uniforme in ogni stanza.

il pellet

Per ottenere un buon risparmio è importantissimo acquistare buona parte del pellet che si prevede di utilizzare in prestagionale. Il periodo migliore per l’ acquisto con la formula del prestagionale è tra Aprile e Luglio quando i costi della materia prima sono più bassi.

Acquistare il pellet con la formula di vendita pellet prestagionale è sicuramente un ottimo investimento. E’ indispensabile avere a disposizione sia lo spazio che le risporse economiche necessarie. In questo modo si potrà risparmiare anche il 20% del costo necessario che, rapportato per 4/5 mesi di anticipo del costo, è un guadagno molto alto.

La qualità del pellet

La qualità del pellet deve essere sempre medio alta per limitare in primis l’ inquinamento oltre che evitare problematiche alle caldaie che poi costerebbero esborsi di parcelle di manutenzioni straordinarie.

Esistono molti fornitori e molte tipologie di pellet. Le caratteristiche principali da valutare (oltre al costo naturamente) sono il tipo di legno utilizzato (generalmente ABETE, FAGGIO e PINO), i RESIDUI DI CENERE, il POTERE CALORIFICO e il TASSO DI UMIDITA’.

  • il potere calorifico viene valutato in kwh (chilo watt/ora) ed è la potenza termica che sviluppa un kg di pellet (se si prende in esame il pellet). Più alto è il valore del pellet meno kg di combustibile sarà necessario per soddisfare le esigenze di riscaldamento.
  • Residuo di cenere è la quantità di residuo che poi si accumulerà e che dovrà essere smaltito. Più basso è questo valore migliori saranno le prestazioni del pellet acquistato.
  • La percentuale di Umidità è il contento di acqua presente nel pellet. L’ acqua non brucia e quindi acquistare pelle con percentuali alte di acqua, abbassa il rendimento globale del pellet e aumenta lo sporco all’ interno della stufa specialmente quando la si utilizza con frequenti accensione e spegnimenti.

Moltissime persone attualmente utilizzano pellet come combustibile alternativo al gas naturale Metano, al GPL o al gasolio. Utilizzare pellet è molto conveniente perché il costo è altamente competitivo. Sul pellet non gravano accise o balzelli vari se non l’ Iva al 22%. Utilizzare il pellet in alternativa ad un riscaldamento tradizionale permette di risparmiare tra il 30 e il 50% a fronte di rinuncia alla libertà che permette la gestione gas o elettrica.

Riuscire ad avere costi limitati consente di poter innalzare la temperatura ambientale senza paura di ricevere bollette elevatissime. 

come è fatto il pellet

Il pellet è costituito da segatura di legno pressata e trafilata. La trafilatura serve per ottenere una forma e una dimensione standard adatte al buon funzionamento delle stufe o delle caldaie che funzionano con questa tipologia di combustibile.

Da quando è stato inventato il pellet, molte aziende si sono improvvisate produttrici e distributrici. A volte viene prodotto pellet di scarsa qualità privilegiando solamente il basso costo. La maggior parte della clientela però si è accorta che acquistare pellet di scarsa qualità comporta avere disagi a causa di malfunzionamenti della stufa/caldaia a pellet e quindi problematiche continue per regolazioni, pulizie e sostituzione di accessori.

Sono stati adottati così sistemi di certificazione che aiutano gli acquirenti nella scelta. Questi certificati di qualità sono presi dal mercato come garanzia di qualità. La certificazione EN plus e quella Din Plus sono le due principali che vengono richieste per capire quanto il pellet sia corrispondente allo standard qualitativo desiderato.vendita pellet in sacchi da 15 kg certificato

Contattaci

14 + 13 =

Sanificare con l' Ozono

pellet ingrosso Centro Nord

Fotovoltaico Emilia Romagna